aprile 2011

Noi e loro

E ci ripetono che le opportunità per lavorare ci sono, basta darsi da fare. E ci ripetono che nella vita, senza costanza, pazienza ed umiltà non si arriva da nessuna parte. E ci ripetono che “per ora non possiamo assumere a tempo pieno, ma in futuro si vedrà”. E ci ripetono che siamo troppo giovani per fare questo lavoro e troppo vecchi per quest’altro. E ci ripetono che “cerchiamo...

Il 25 Aprile e la Libia

Pubblichiamo l’intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano pronunciato oggi all’incontro con gli esponenti delle Associazioni Combattentistiche e Partigiane e le Associazioni d’Arma. Ho accolto ben volentieri l’invito del Sen. Agostini a rinnovare quest’anno il tradizionale incontro con le Associazioni Combattentistiche, Partigiane e d’Arma in occasione delle celebrazioni...

La Moratti vacilla e la sinistra sta a guardare

“Mentre i russi assediavano Berlino, Martin Bormann discuteva con Goebbels del ruolo che avrebbe ricoperto nel governo del dopo-Hitler. Chiedeva posizioni di maggiore responsabilità. Dopo qualche ora era morto”. Risposta enigmatica alla domanda “Ma che sta succedendo a Milano al centrodestra?”.  Berlusconi non è Hitler, sia chiaro. Nessun Goebbels e nemmeno Bormann. Per non parlare poi dei...

“Non m’interessano le puttane di Berlusconi”

In una lunga intervista a Lettera 43, il quotidiano online diretto da Paolo Madron, il novantenne Giorgio Bocca, colonna portante del giornalismo italiano, autore di 25 libri, cofondatore nel 1976 del quotidiano La Repubblica (Forse qualcosa in più di un semplice quotidiano, tant’è che alcuni parlano del “partito Repubblica”) risponde a tutto tondo alle domande incalzanti e spigolose della...

Reality Bologna

“Ebbene sì: Teorema, la società di servizi fiscali convenzionata con il Caaf della Cgil Emilia-Romagna, ha pensato bene di uscire con lo slogan «Non fidarti degli sconosciuti». Per mostrare attenzione verso le donne, suppongo (vedi l’immagine), ma in realtà sfruttando – e confermando, e rinforzando – la paura degli «sconosciuti». Che sotto sotto c’è in tutti, donne e uomini. Di destra e...