D’Alema

Varie ed eventuali

Chi di rottamazione (e di populismo) ferisce… – Bersani manda in giro un video (molto sporco, realistico e credibile) girato a Fiumicino, mentre è in fila per un volo low cost. Domanda: “Scusi, segretario, niente jet privato?”. Risposta, con accentuata cadenza strascicata: “See, jet privato… ancora che non si va a piedi…”. Buon colpo. Però ora, magari, cominciate tutti e...

Un bel Paese normale

Un paese normale, è la frase che mi è venuta in mente mentre per l’ennesima volta stavo rimuginando sulle stramberie che avvengono in Italia e naturalmente non mi ci è voluto molto nel ricordare di averla già sentita questa frase, prima di iniziare a descrivere le sensazioni che mi hanno portato a desiderare almeno una situazione normale, non avendo letto il libro, che non vedo perché avrei dovuto...

Sulle divergenze
tra Bersani e D’Alema

Ieri abbiamo appreso che, dopo aver cambiato in corsa le regole delle primarie, Bersani intende far rispettare le regole che presiedono alla ricandidatura dei parlamentari uscenti. C’è qualcosa che non quadra: tanto generoso da aprire la strada a chi (Renzi) vuole mandare a casa lui e i suoi colleghi, quanto inflessibile con i colleghi che Renzi vuole mandare a casa. Tranne che con sé medesimo. Si...

Bene Bersani, ma non è più tempo di giochetti

Le primarie nel Pd hanno dimostrato una vitalità insospettata nelle cellule di un corpo quasi estinto. Grazie allo scontro in campo aperto elettori, media e spettatori si appassionano di nuovo. Le primarie non le ha certo inventate Bersani. Va però a suo  merito aver scelto non di contrastarle, ma di cavalcarle; nonostante le idee di molti che l’hanno sostenuto. E’ invece un errore limitare...

Maschere in commedia

Si è sempre detto in famiglia Pd, che mentre D’Alema è un ingenuo travestito da cinico e cattivo, Veltroni sia un cinico e cattivo travestito da buono. Tra i due, certamente, la sortita di Veltroni appare sobria, lungimirante e degna di rispetto ma, come dire, si tratta pur sempre di uno con un occhio solo in una terra di ciechi (come ha twittato il buon @claudiovelardi). Dopo essere stato segretario...