Hai sempre sbagliato a mettere la maschera sui capelli: questo errore li rovinerà in modo irreversibile

C’è un errore davvero grave che quasi tutti fanno quando usano la maschera. Scopri qual è e come evitarlo.

Per poter godere di capelli sani e lucenti è indispensabile seguire tutta una serie di regole che vanno dal momento del lavaggio a quello della piega. Spesso, però, anche usando tutti i prodotti e gli strumenti suggeriti dagli hair stylist ci si rende conto di non ottenere alcun risultato. E ci si ritrova puntualmente con capelli secchi e difficili da gestire.

L'errore da non fare mai con la maschera per capelli
L’errore da non fare mai con la maschera per capelli- (Thefrontpage.it)

Se anche tu fai parte di quelle persone che nonostante gli sforzi non riescono a trovare la soluzione per capelli sani e belli, forse sei vittima di un solo banalissimo errore che fai sempre con la maschera. La buona notizia è che una volta compreso ed evitato, il risultato tanto sperato non tarderà ad arrivare.

Qual è l’errore che fai con la maschera e che rischia di rovinarti i capelli

Come ben sappiamo, la maschera è un prodotto di bellezza che va scelto con cura in base alla tipologia di capelli e al risultato che si desidera ottenere. In commercio ci sono, infatti, quelle ristrutturanti, per capelli secchi o grassi e persino per capelli colorati. Una volta scelta quella giusta è sempre bene accertarsi che non contenga sostanze chimiche pesanti. E che sia priva di quelle note come nocive e tra le quali figurano i parabeni. Fatto ciò si può usare tranquillamente la maschera associandola, ovviamente, ad uno shampoo per il quale si saranno fatti gli stessi ragionamenti. Il problema però è come si applica la maschera.

L'errore da non fare mai con la maschera per capelli
L’errore da non fare mai con la maschera per capelli-(Thefrontpage.it)

Un errore comune e che forse commetti anche tu pur senza saperlo è infatti quello di distribuirla sui capelli subito dopo lo shampoo e quando sono ancora bagnati. Ciò porta la maschera a scivolare sul capello e a non penetrare come dovrebbe. Un effetto che porta ad impedirle di svolgere la sua azione, rendendo vana l’applicazione. Per evitare tutto ciò è importante ricordarsi sempre di tamponare per bene i capelli. E di farlo in modo che non siano carichi d’acqua e che si rivelino in grado di ricevere la maschera e le sue proprietà. Detto ciò, è importante distribuire per bene la maschera (senza usare il pettine) e tenere la stessa sui capelli per almeno cinque minuti e possibilmente anche di più.

La maschera è infatti un prodotto a cui serve del tempo per agire e che necessita di penetrare nelle fibre del capello. Cosa che, ovviamente, in meno di cinque minuti non può avvenire. Se vuoi godere di capelli sani e davvero lucenti dovrai quindi, prima di tutto, applicare la maschera sui capelli tamponati e ricordarti di darle il tempo di agire. In questo modo la chioma spenta e sfibrata diventerà presto un lontano ricordo.

Impostazioni privacy