febbraio 2011

Giannino scopre di essere intercettato (e indagato)

Oggi la notizia sul Corriere. Nell’ambito di un’inchiesta in corso a Milano sulla presunta turbativa d’asta compiuta dal direttore generale della Sanità lombarda, Luigi Lucchina, in riferimento all’assegnazione di una gara ad una media company, risulta indagato anche Oscar Giannino, l’arci-liberista del giornalismo italiano. “Ho appreso dalla notifica di una richiesta di proroga delle...

La responsabile allegria della politica

“Si può riuscire nelle cose che richiedono le qualità che uno possiede. Ma – sostiene Tocqueville – si eccelle solo quando servono anche i difetti.” Bella e sintetica lezione di antimoralismo, o di common sense che, del moralismo, è l’antipode. Bella e sintetica lezione politica giacché nel sottolineare la presunta superiorità delle sole virtù (depurate dai difetti necessari per...

Silvio è il bollito

6 febbraio 1994, il primo discorso di Berlusconi davanti ad una platea cominciava così: I valori che sono il fondamento del nostro impegno civile e politico sono i valori fondanti di tutte le grandi democrazie occidentali. Berlusconi ha deciso di riproporlo più o meno integralmente alla platea dei Cristiani Riformisti – che non si è ben capito chi siano – con un paio di aggiuntine (che...

Le primarie rinate

Fassino vince le primarie. L’affluenza record di 53.186 votanti premia l’ex segretario Ds che supera di gran lunga il suo principale avversario Gariglio. La grande incertezza sul risultato e i timori della dirigenza democratica, a poche ore dal voto, vengono smentiti da una vittoria schiacciante e da una piena legittimazione. I torinesi premiano la continuità con Chiamparino, compresa la netta presa...

Pressione internazionale

Lunedì 28 Febbraio Libia: un Consiglio nazionale transitorio governerà provvisoriamente Bengasi e le città liberate dalle forze di opposizione. L’Onu approva la risoluzione contro Gheddafi,  unanime la condanna del Consiglio di Sicurezza, il dittatore sarà processato dalla Corte penale internazionale dell’Aja. Il ministro Frattini dichiara: l’Italia è pronta ad un intervento militare...