148737776-586x389

Vademecum per affrontare le promesse degli eurocandidati

Vi diranno che cambieranno l’Europa. Che saranno in grado di tutelare tutti gli interessi del territorio. E che, magari, ogni tot mesi vi chiameranno per rendervi conto di quanto stanno facendo e per informarvi costantemente di tutti i bandi e...
manager-stipendi-2

I giudici spiegano la Costituzione (in fatto di sghei) a Renzi

Egregio sig Presidente del Consiglio, la costernazione della magistratura intera per le modalità irrituali e la sostanza inaccettabile delle disposizioni da Lei presentate in occasione dei provvedimenti detti di Spending Review è pari soltanto...
ignazio-marino-lap-300x200

Marino dimettiti o è secessione

Il problema di Roma è Ignazio Marino, e la maggioranza di mezze seghe supercazzolare che lo sostiene. Dovevano fare quelli di sinistra, che riportavano moralità e buona amministrazione nella dissestata e sterminata palude capitolina. Spietati...
renzi_fassina

La rivincita dei nemici di Renzi sul Jobs Act

C’aveva già pensato il Financial Times a bastonare il Jobs Act renziano. Proposte vaghe, inefficaci e per di più abbandonate ai tempi incerti del Parlamento. Il 6 aprile scorso il quotidiano britannico scrive: “Di fronte a un’Italia che...
nomine

Il filotto delle nomine

Anche questa è fatta. L’ora x delle nomine è andata. Il “matto”, come definiscono Renzi gli amici, è stato più saggio del previsto e certamente più di tanti suoi predecessori. Veniamo ai punti in ordine di importanza...
Fabrizio-Bracconeri

La destra è finita terza C

Mah. A guardarli nel corso dell’ultima puntata di “In mezz’ora” su Rai Tre Giorgia Meloni, Guido Crosetto, Magdi Allam e Fabrizio Bracconeri sembravano si trovassero lì insieme per caso. Altro che “fratelli” d’Italia! Inevitabile il...

I nostri cinguettii